the news say that the end is near

I shut my eyes and all the world drops dead;
I lift my lids and all is born again.
(I think I made you up inside my head.)










Livia. 23. Roma. Psychology student. Occasional artist.

nearlya:

from Stalker Andrei Tarkovsky, 1979

552

anthonycoleman:

///

Vi racconto una storia divertente. Qualche tempo fa trovai tra i profili instagram dei miei amici su facebook quello di qualcuno che non sapevo avesse instagram. Spinta dalla curiosità ho cliccato per guardare un po’ di foto, e visto che io sono handicappata col telefono e instagram è un’app di merda, ho messo per sbaglio mi piace ad una foto. Adesso non sembrerà niente di grave, ma siccome la conoscenza era quel che era e io sono pazza, non volevo che la persona in questione sapesse che ero andata sul suo profilo perchè mi sentivo una stalker; sono andata nel panico e dopo aver levato il mi piace ho cambiato nome e immagine sperando che non potessi venir collegata al nome di prima. 

Andiamo a una o due settimane dopo: dimenticandomi di essere handicappata clicco di nuovo la funzione cerca e visto che quando il cellulare si impalla io premo a oltranza sullo schermo, rifinisco sullo stesso profilo rimettendo mi piace ad un’altra foto. A quel punto timido mi esce un “epporcaputtana non è possibile”. Rifaccio lo stesso procedimento ma mi sento sempre più scocciata e imbecille e pure un po’ psicopatica. Decido che instagram mi ha rotto il cazzo.

Fast-forward a oggi pomeriggio. Mentre mi rintorcino per i crampi mortiferi del ciclo e cerco di studiare per l’ultimo orale di questa sessione di merda, mi viene un pensiero fulmineo: ma l’avrò levato il mi piace da quell’ultima foto? Visto che sono una cogliona e avrei bisogno di un team che mi stia attorno 24/7 per impedirmi di sbrodolarmi addosso, penso bene di andare a controllare, perchè sennò che cazzo l’ho cambiato a fare il nome per la seconda volta? Stavolta penso bene di mettere l’opzione scorrimento, così non mi sbaglio.

Il mi piace l’avevo tolto, in compenso la funzione scorrimento è inutile e metto un altro mi piace per sbaglio.

Quindi la morale è:

1. porcoddio

2. se mai volessi diventare una stalker mi conviene rinunciare in partenza che chiaramente non sono capace

3. le paranoie che mi faccio mi rovineranno la vita

4. devo andare in vacanza o al limite drogarmi

5. adesso questa persona giustamente penserà che sto fuori e che mi devono internare e ha ragione

6. non sono in grado di convivere con gli altri in una società moderna

7. se oggi invece di studiare fossi andata al Roma Brucia tutto questo non sarebbe successo, quindi tecnicamente è colpa dello stato.

milo317:

enki bilal

suzani:

Outfits from Aya Bapani, a fashion designer from Kazakhstan. On the left are traditional tajik embroidered textiles, known as suzani. The other textiles are of embroidered wool felt.

lady-medic:

In case anyone wanted to know what a lightning strike can do to the body- given that they survive.

methexys:

anthony samaniego

black-white-madness:

Madness:

Excrescence by Stanislav Istratov

Model: Masha

Assistant: Inna Kihtenko

t.